Validazione di questionario EPIC sulle abitudini alimentari in adolescenti

RAZIONALE STUDIO

 

Lo studio EPIC (European Prospective Investigation Into cancer and Nutrition) condotto  ormai più di 20 anni fa in 27 nazioni europee (tra cui l’Italia) su 500.000 soggetti e’ uno dei più importanti studi sull’alimentazione e sui fattori di rischio per la salute [1,2,3].   Le abitudini alimentari degli adolescenti vengono solitamente studiate con questionari diversi da quelli impiegati negli adulti.  Uno studio inglese ha verificato la fattibilità della somministrazione e comprensione del questionario EPIC ad adolescenti di età compresa tra 12 e 14 anni. [4].  Scopo della presente ricerca è quella di validare una versione aggiornata del questionario EPIC (studio COS [5] già validato ed utilizzato negli adulti) in una popolazione dai età compresa dai 12 ai 17 anni (fino al compimento del 18° anno).   Il questionario EPIC COS che si intende validare, è un questionario che raccoglie informazioni sulle abitudini alimentari in termini di frequenza nel consumo di cibi nell’ultimo anno.  Ci si propone di validare tale questionario, mediante il confronto con un diario alimentare che raccoglie le informazioni relative ai cibi assunti su 3 giorni non consecutivi così come riportato dalle linee guida CREA (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi della economia agraria) Il questionario EPIC e il relativo diario alimentare di confronto, verranno sottoposti ad una popolazione sana di adolescenti su tutti i territorio italiano tenendo conto della fascia di età di appartenenza e della rappresentazioni in 3 macro aree geografiche italiane caratterizzate da differenti abitudini alimentari (nord, centro e sud Italia). Il numero di soggetti per macro area e’ calcolato in base ai dati ISTAT dei residenti (circa 28,8 Milioni al Nord, 12 M. al centro e 19 M. al Sud) La validazione del questionario EPIC in adolescenti ne permetterà l’uso successivo in modo omogeneo in una popolazione di adolescenti e adulti, per studi caso controllo ad esempio in patologie che possono colpire sia adolescenti che adulti, come i sarcomi dell’osso o altri tumori rari nei quali si voglia indagare l’eventuale correlazione tra l’apporto di micro-nutrienti e la patologia stessa

 

Studio di validazione di un questionario alimentare in adolescenti (12-17 anni) mediante comparazione con diario alimentare su 3 giorni non consecutivi

Obiettivi Primario :  Lo studio si propone di validare in adolescenti volontari sani (12-17 anni) il questionario EPIC versione [VERSIONE COS] già validato per la popolazione adulta

 

Secondari :  Analizzare le abitudini alimentari in relazione a vari parametri: età, sesso, area di residenza, tipo di scuola

 I criteri di inclusione sono i seguenti: 1. Adolescenti, sia maschi che femmine, di età compresa da 12 a 17 anni compiuti che frequentano la scuola media inferior e superiore 2. Studenti per i quali sia stato ottenuto il consenso da parte di dei genitori e che abbiano dato il loro assenso alla partecipazione allo studio che consiste nel rispondere al questionario e compilare il diario alimentare in 3 giorni successivi non consecutivi  3. Consenso alla raccolta di dati quali peso e altezza rilevati in autonomia secondo le modalità riportate dall’OMS [8] oppure acconsentire alla loro misurazione da parte del personale incaricato a raccogliere i questionari

Materiali e Metodi A studenti che frequentano scuole medie inferiori e superiori selezionate al Nord, Centro e Sud Italia, dopo ottenimento del consenso informato, verrà richiesta la compilazione del questionario alimentare EPIC da validare.  Per la validazione i dati riportati nel questionario verranno comparati con i dati raccolti nel Diario alimentare su 3 giorni non consecutivi, che lo studente dovrà compilare e riportare.Saranno inclusi nello studio 280 studenti totali di età compresa fra i 12 anni compiuti e fino 17 aa (fino al compimento dei 18° anno) delle scuole medie inferiori e superiori del Nord, Centro , Sud Italia. Gli studenti apparteranno alle scuole medie inferiori e superiori che avranno dato la loro adesione alla partecipazione al progetto.  In base alla suddivisione della popolazione residente (dati ISTAT,[ per ogni area si somministreranno almeno 120 questionari a studenti delle regioni del Nord, 60 a quelle del Centro Italia e 100 a studenti del Sud. [7]  Lo studio includerà sia maschi e femmine in proporzione del 50% per ciascun genere Gli incaricati all’indagine (4 incaricati LILT uno EPIC e uno specializzando scuola scienze nutrizione UNIV Firenze) si recheranno nelle scuole 5 volte per ogni classe a consegnare e spiegare il questionario con verifica caso x caso della completezza della compilazione (prime due volte) e il diario alimentare (consegna e spiegazioni, verifica dopo la compilazione del primo giorno, ritiro e verifica dopo 3 diario Poi inserimento dei dati in due diversi software dedicati uno x il questionario EPIC e uno x diario alimentare che saranno comparati dallo statistico.. Le linee guida EFSA (European Food Safety Authority) raccomandano per gli studi nazionali sul consumo di alimenti  -per la fascia di eta compresa fra i 10-17-, l’inclusione di almeno 260 soggetti . Si pensa di arruolarne 280 per avere un margine  nel caso di questionari non valutabili per l’analisi finale. Questa dimensione campionaria permette di valutare una correlazione tra i due strumenti di almeno 0.6 ad un livello di significatività pari a 0.05 e potenza pari a 0.8.

Significato e innovazione dello studio

La validazione del questionario EPIC in adolescenti ne permetterà l’uso successivo in modo omogeneo in una popolazione di adolescenti e adulti, per studi caso controllo ad esempio in patologie che possono colpire sia adolescenti che adulti, come i sarcomi dell’osso o altri tumori rari nei quali si voglia indagare l’eventuale correlazione tra l’apporto di micro-nutrienti e la patologia stessa

Ricercatore principale:

Dott. Longhi Alessandra Telefono: 0516366411 e-mail: alessandra.longhi@ior.it

IRCCS – Istituto Ortopedico Rizzoli Via di Barbiano 1/10 40136 Bologna Italy

Co-ricercatore  Dott. Inge Huybrechts  IARC Lione Francia, Metodologia: Validazione di questionario in popolazione sana

2019-12-09T10:39:55+01:0027 Gennaio 2019|

I NOSTRI CORSI

EVENTI

<< Ago 2020 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

ULTIME NEWS